Ho sempre cercato di umanizzare la Radiologia. Dietro una Tac non c’è solo un caso clinico, ma una persona che soffre.

Dott. Alessandro Leone

Specialista in radiodiagnostica

È stato direttore delle Radiologie di Savigliano, Fossano e Saluzzo.

È stato docente universitario nel corso di laurea triennale di Fisioterapia dellUniversità di Novara.

Contenuto della fisarmonica

Nel 1981 si laurea in medicina e chirurgia.

Nel 1983 risulta vincitore di una borsa di studio della Fondazione Rotary per il distretto Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta che gli permette di frequentare dal gennaio al luglio 1984 la Mayo Clinic di Rochester, Minnesota (U.S.A.). Qui si specializza nello studio e nell’impiego della TC nella diagnostica delle malattie oncologiche. 

Dal 1982 al 1986 (con esclusione del periodo di soggiorno negli Stati Uniti) svolge attività di medico di base presso l’U.S.L. 58 di Cuneo; questa esperienza professionale si dimostrerà estremamente formativa per la sua attività di medico radiologo.

Nel 1986 si specializza in Radiodiagnostica presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia di Ferrara discutendo la tesi “Ruolo della TC nella patologia tumorale del pancreas”. In quell’anno gli viene conferito l’incarico di dirigere l’installazione e lo sviluppo della TAC presso la Radiologia dell’Ospedale di Cuneo. 

Nel 1988 viene nominato Aiuto Corresponsabile nel Servizio di Radiodiagnostica dell’Ospedale di Cuneo.

Nel 1993 gli viene affidata la responsabilità del modulo organizzativo “Coordinamento Settore TAC e RMN Body e Articolazioni” che gli viene riconfermato nel 1998.

In quegli anni collabora con l’equipe del Centro Radiologico di Medicina dello Sport di Torino diretta dal Prof. Carlo Faletti.

Nel 1998 diventa consulente radiologo della prima squadra di pallavolo di serie A1 Alpitour-BreBanca e della squadra di calcio AC Cuneo.

In quegli anni inizia la collaborazione con società di assicurazioni nell’attività di consulente radiologo.

Nel 2003 risulta vincitore di concorso pubblico per Direttore della Struttura Complessa di Radiologia dell’Ospedale di Savigliano.

Nel 2004 gli viene conferito l’incarico di Direttore del dipartimento Diagnostica per Immagini dell’ASL 17 che ricopre fino al 31.12.2008.

Negli anni successivi viene nominato anche direttore delle radiologie di Saluzzo e Fossano.

Dal 1 gennaio 2021 è in pensione e svolge attività di medico radiologo libero professionista presso strutture private della provincia di Cuneo.

Dal 1982 al 1986 (con esclusione del periodo di soggiorno negli Stati Uniti) svolge attività di medico di base presso lU.S.L. 58 di Cuneo; questa esperienza professionale di dimostrerà estremamente formativa nella sua attività di medico radiologo.

Nel 1986 si specializza in Radiodiagnostica presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia di Ferrara discutendo la tesi Ruolo della TC nella patologia tumorale del pancreas”. In quellanno gli viene conferito lincarico di dirigere linstallazione e lo sviluppo della TAC presso la Radiologia dell’Ospedale di Cuneo. 

Nel 1988 viene nominato Aiuto Corresponsabile nel Servizio di Radiodiagnostica dellOspedale di Cuneo.

Nel 1993 gli viene affidata la responsabilità del modulo organizzativo Coordinamento Settore TAC e RMN Body e Articolazioni” che gli viene riconfermato nel 1998.

In quegli anni collabora con lequipe del Centro Radiologico di Medicina dello Sport di Torino diretta dal Dott. Faletti.

Nel 1998 diventa responsabile radiologo della prima squadra di pallavolo di serie A1 Alpitour-BreBanca e della squadra di calcio AC Cuneo.

In quegli anni inizia la collaborazione con società di assicurazioni per l’attività di consulente radiologo.

Nel 2003 risulta vincitore di concorso pubblico per Direttore della Struttura Complessa di Radiologia dellOspedale di Savigliano.

Nel 2004 gli viene conferito l’incarico di Direttore del dipartimento  Diagnostica per Immagini dell’ ASL 17 che ricopre fino al 31.12.2008.

Negli anni successivi viene nominato anche direttore delle radiologie di Saluzzo e Fossano.

Dal 1 gennaio 2021 è in pensione e svolge attività di medico radiologo libero professionista  presso strutture private della provincia di Cuneo.

Nel corso della sua attività professionale, il Dott. Leone, ha utilizzato tutte le metodiche di imaging (Radiologia convenzionale, Ecotomografia, TC e Risonanza Magnetica) specializzandosi nella diagnosi delle malattie oncologiche e reumatologiche e nella traumatologia sportiva.

Durante il suo percorso professionale all’attività diagnostica ha affiancato l’impiego di manovre interventistiche (biopsie e drenaggi toracici e addominali sotto guida ecografica e TC).

Attualmente nella sua attività ambulatoriale e domiciliare si dedica all’ecografia internistica, muscolo-scheletrica e mammaria. 

Presso la struttura “Stella del Mattino” di Boves oltre a occuparsi di radiologia convenzionale, ecotomografia e RM ha l’incarico di implementare l’attività di TC toraco-addominale e vascolare. 

Ecografia domiciliare                                                                                       Recentemente il dott. Leone ha acquistato un’apparecchiatura ecografica portatile di alta fascia MyLab™Omega (ESAOTE) che utilizza a domicilio e in strutture residenziali per eseguire esami ecografici a pazienti anziani, allettati o disabili che hanno difficoltà a raggiungere l’ospedale o le strutture ambulatoriali.

PER LE PRENOTAZIONI DELLE ECOGRAFIE DOMICILIARI SI PREGA DI TELEFONARE al +39 335 527 7357

Dal 1984 al 1997 è stato docente presso la Scuola dei Tecnici Sanitari di Radiologia Medica dell’Università di Torino.

Dal 1999 al 2002 è stato docente presso la Scuola post-Universitaria A.M.T. (Associazione Medicina e Tecnologia) nel corso post-laurea di “Diagnostica Ecografica in Patologia Internistica” diretta dal Prof. Campani dell’università di Pavia.

Dal 2015 al 2018 è stato docente per il corso di laurea triennale di Fisioterapia dell’Università degli studi di Novara. 

Nel corso degli anni ha collaborato alla stesura di numerose pubblicazioni scientifiche; ha partecipato a corsi e congressi radiologici nazionali ed internazionali anche in qualità di docente e relatore.

Dal 2001 al 2012 è stato consulente volontario dell’A.N.S.M.I. (Associazione Nazionale per Soccorrere i Missionari Italiani) fondata nel 1886 dall’ egittologo Ernesto Schiapparelli.     In quegli anni presso gli ospedali dell’associazione (Tangeri in Marocco, Kerak in Giordania e Damasco in Siria) ha organizzato corsi di ecografia e di TAC per i medici locali e campagne di screening per il tumore al seno.

Ha fatto parte del consiglio di amministrazione e nel settembre 2020 è stato nominato Presidente dell’ANSMI.

Dal gennaio 2021 è volontario presso la LILT per la diagnostica ecografia del tumore al seno.

Attività professionale in corso

Attività

Ecografia domiciliare

Recentemente è stata acquistata un’apparecchiatura ecografica portatile di alta fascia MyLabOmega (ESAOTE) che viene utilizzata per l’attività ecografica domiciliare (pazienti allettati, ricoverati in strutture per anziani, diversamente abili ) che hanno difficolta a raggiungere l’ospedale o strutture ambulatoriali.

Strutture Sanitarie in cui il dott. Leone svolge l’attività di medico radiologo:

Clicca sul giorno per la disponibilità

2021 Alessandro Leone / PI 03413440045
Privacy Policy / Cookie Policy